Non categorizzato



Moda Arte Passione      L’artigianalità in passerella

Moda Arte Passione L’artigianalità in passerella

MODA ARTE PASSIONE: I PROTAGONISTI SI RACCONTANO
7 stilisti locali e 3 stilisti provenienti dalla Esaie Couture School di New York si incontrano in quello che sarà un evento unico nel suo genere.
Sabato 23 febbraio 2019, alle ore 18.30 nella cornice della Manifattura Tabacchi a Cagliari, si darà il via a una vera e propria rivoluzione nel mondo della moda.
Una sfilata, ma anche una filosofia di vita che accomuna tutti i talenti che parteciperanno: sostenere l’artigianalità e l’unicità dell’essere.
Ed è cosi che i protagonisti di questa sfilata, si raccontano.

 

 

 

Laura Congia, ideatrice e organizzatrice dell’evento, presenta una collezione ispirata allo stile delle
tangueras. Un ritorno alle origini e a una delle sue passioni più grandi. “Un mare di tango”, questo il
nome della collezione, unisce la sensualità del tango alla bellezza mozzafiato del mare della sua
Isola. Rosso e blu i colori predominanti, in un inno alla donna, unica come gli abiti che indossa.

Per l’occasione, Monica Ortu ha pensato una collezione tutta al femminile. Linee sinuose e
morbide, per una donna elegante ma con un pizzico di follia, sensuale pur nella sua semplicità.
Due i colori dominanti della collezione:
– il bianco, somma di tutti i colori della luce e simbolo di speranza verso il futuro, fiducia nel
mondo e desiderio di cambiamento
– il rosso, il colore della passione e dell’energia, simbolo della forza e della fiducia in se stessi.

Marco Marongiu punta invece tutto sull’intramontabile raffinatezza del velluto nero. La magia di
questo tessuto, che trasmette al contempo potenza, stile e passionalità è il punto di forza della
collezione. Il velluto è eleganza, eleganza è Donna.

In passerella anche gli abiti di ISartoria di Erica Nonnis. Una capsule collection ispirata alla figura
di Marlene Dietrich, dalla quale la collezione prende il nome. Una donna forte e sovversiva, che
afferma la propria libertà e indipendenza. Dallo sguardo ipnotico, la Marlene di oggi è una donna
cosmopolita, mai banale e consapevole della propria unicità, che esalta attraverso outfit che
esprimano al meglio la propria identità. “Il glamour è essere sicuri di se stessi. La certezza che vai
bene da ogni punto di vista, che la tua mente e il tuo corpo, qualunque occasione si presenti,
saranno all’altezza della situazione” cit. Marlene Dietrich

Barbie, icona di stile degli anni ’80 e ispirazione della collezione che Giorgia Soru con il brand
LaBo presenterà in passerella. Una collezione che nasce con l’idea di sintetizzare i colori e le forme
della moda anni ’80, prendendo ispirazione dalla fashion doll per eccellenza. Geometrie
postmoderne e colori acidi come il verde pistacchio e il rosa, evolvono in un vero e proprio lavoro
di ricerca della stilista. Ai colori acidi si affiancano nuovi abbinamenti di colore mantenendo però
forme lineari e semplici che richiamano l’Oriente.

Un ponte con la fantasia, è cosi che invece Valentina Demuru, in arte Kusiduras, definisce la sua
collezione. Una collezione sperimentale ispirata agli abiti cosplay e incentrata principalmente sul
colore. L’utilizzo alternativo dei tessuti e la ricerca di forme e strutture non tradizionali danno vita a
personaggi di fantasia che, grazie all’arte del cucito, diventano reali.

La collezione di Sicci Creations – La Sartoria Made In Sardinia si ispira invece al cuore della
stessa azienda, che sorge a pochi passi da una delle aree naturali più belle e caratteristiche della città
di Cagliari, Molentargius. Habitat perfetto per la flora e la fauna che anima e colora gli abiti della
sfilata. La classe e l’eleganza dei fenicotteri, simbolo della città e di Sicci Creations, tra i giunchi
mossi dalla brezza della sera, rappresentano appieno l’anima di questo giovane brand.
E direttamente dalla Esaie Couture School di New York tre talenti emergenti descrivono così le loro
collezioni:
Gravity Brand Bio: “Gravity – The Force of Attraction” is feminine, elegant and wearable formal
attire. Each piece is an expression of thoughtful creation. Much time, love and positive energy has
gone into each stitch. With a true belief that we can be whatever we want to be, an outfit can
transform our sense of well being, give us confidence, and so much more. Gravity’s aim is to design
and create outfits that bring out inner beauty, confidence and make you feel sexy and most
importantly, loved.
Sonny Michael Brand Bio: “Creating unique: urban, refined, mind-blowing, phenomenal, elegant,
edgy clothing to challenge all personalities, to show the world designs from: the runway; street;
office and also red carpet. The line will feature one of a kind pieces that aim to compliment every
curve”.
Dainty Punk Brand Bio: The brand, is all about the details no matter the scale. It is a couture
brand where everything is handmade. The designs are influenced by a love for Vintage clothing,
Punk Metal and Video Games. All garments are unique, one of a kind, and personalized to the
customer for any occasion”.

Roberto Stella, Stilista e Direttore creativo del marchio “Profumo di Sardegna” per l’occasione presenta una linea dedicata ad una donna raffinata e di carattere. Una collezione di abiti da sera che inneggiano alla femminilità senza rinunciare alla grinta ed all’audacia. Duches di seta e voile trasparenti si fondono con jersey paillettati e ricami in rilievo. Capi unici per donne uniche!

CONTATTI
SCRIVICI

(leggi)

[recaptcha]